15 dic 2016

La casetta bianca ai confini dell autunno

Le preparazioni natalizie fanno il loro corso. Una casetta porta candela bianca tutta innevata fa la giusta atmosfera nei giorni di festa. L'abbiamo creata insieme con mia figlia Vassi utilizzando la pasta per modellare Fimo Basic Air e Fimo Natural Air. è una "argilla" prevalentemente naturale che si asciuga al aria. E la prima volta che facciamo la casetta di argilla per quello ha tanti difetti ma nonostante ciò mi piace il suo aspetto rustico con tutte le imperfezioni.

Tra questi due tipi di pasta (basic e natural) molto simili mi è piaciuto di più Natural per il suo aspetto grezzo se si può dire (mura della casetta) rispetto al fimo air basic (tetto) più liscio.

Come ho già detto abbiamo lavorato insieme: la bambinastendeva l'argilla con il mattarello, io tagliavo i pezzi, li componevo. La bambina naturalmente non poteva fermarsi soltanto a stendere, ha fatto tante altre cose: pupazzo di neve, omini, decorazioni per albero di Natale (mostrerò nei prossimi post).  

La casetta al mattino. Sembra che non c'è sia nessuno. Magari la padrona è andata a prendere la legna?


L'interno è molto semplice.


Quando cala la notte la casetta si illumina.


L'atmosfera creata dalla candela conchiglia che ci ha insegnato a fare Lena. 



Naturalmente stiamo aspettando la neve che creerà l'atmosfera Natalizia.

4 commenti:

  1. favolosa casetta! è bella da giocare ma anche da sognare! sicuramente proviamo anche noi ;)

    RispondiElimina
  2. Ma che bella casetta! Credo proprio che prima o poi la incontrerai la sua padrona di casa, magari addormentata sotto una foglia lì vicino :-)
    ciao, Lena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Lo spero tanto. Grazie Lena!

      Elimina