Passa ai contenuti principali

Guest post: una storia magica.

(Guest post di Olga che ringrazio per la condivisione del calendario di avvento 2015, molto originale e fiabesco.)
 

In un bosco magico viveva una bambina di nome Claudia. Una mattina uscì presto dalla sua casetta al margine del bosco. La neve era fresca e soffice. Vide le impronte e le seguì. Quando arrivò davanti alla tana guardò dentro e vide un orsetto tutto solo che piangeva perché non trovava la sua mamma e aveva fame. E Claudia lo aiutò trovandogli la mamma.



 Il giorno dopo trovò un'altalena sull'albero fuori casa e tutta contenta cominciò a dondolarsi.


Il giorno dopo nello stesso posto incontrò uno gnomo che la supplicò di aiutarlo anche lui; aveva bisogno di una casetta più grande perché per le feste dovevano arrivare tanti ospiti.


E nello stesso giorno la casa nuova per lo gnomo era pronta.

Ogni giorno era magico: una mattina incontrò un gufo, un altro giorno uno scoiattolo che gli chiese dei biscotti fatti in casa e Claudia fu contenta di prepararglieli insieme con la mamma.

Una mattina la bambina trovò un albero di Natale tutto addobbato, c'era anche un bigliettino con indicazioni dove trovare il suo regalo.
Un altro giorno trovò il bigliettino con il compito di fare un pupazzo di neve per la gioia di tutti gli abitanti del posto.

Si avvicinava il Natale e un giorno nel bosco arrivarono gli ospiti con i doni.


La sera seguente Claudia vide una stella luminosa e sopra la casetta con il tetto di paglia vide un angelo che le augurò una buona notte serena.


La mattina di Natale dietro le finestre della casetta vide la sacra famiglia.




Fu così contenta che decise di tornare a casa e fare un disegno.


 Fine della storia!

Commenti

Posta un commento