Passa ai contenuti principali

Canzone d'autunno.


S45C-109010817580
Canzone d'autunno. Ottobre. Čajkovskij.


Il cielo ride un suo riso turchino
benché senta l'inverno ormai vicino.
Il bosco scherza con le foglie gialle
benché l'inverno senta ormai alle spalle.
Ciancia il ruscel col rispecchiato cielo,
benché senta nell'onda il primo gelo.
é sorto a piè di un pioppo ossuto e lungo
un fiore strano,un fiore a ombrello,un fungo.
autunno 029

Scendon le gocce della prima pioggia
che sui selciato ancor timida batte,
mentre settembre lietamente sfoggia
l'ardore delle sue bacche scarlatte.
autunno 20012 011
E le foglie chiacchierine
parlano dell'autunno che ritorna
e che sotto la pioggia fine fine
di pampini e di bacche agile s'adorna.
(poesie di Marino Moretti)
natura autunnale
2 kl natura morta

Il post è illustrato con i disegni dei bambini.

Commenti

  1. La musica, ovviamente, crea una certa atmosfera.Grazie per il post!

    RispondiElimina

Posta un commento