06 nov 2012

Plastilina di cera


Jana ci manda i suoi recenti lavori. Ma questa volta non sono le bamboline ma altro. Ha sperimentato la plastilina di cera e a lei piace tanto. Ma spero che farà anche altre bambole.

Cito la discrezione dalla confezione: “la plastilina di cera d’api è ideale per modellare. Non si sbriciola e non stinge, contiene vera cera d’api ed ha colori puri e brillanti, è resistente alla luce ed è atossica.”
plasticine..

pl.
giochi plastilina
пластилин
поделки из пластилина
modellare platilina
Noi non lo abbiamo ancora provato, e voi?

16 commenti:

  1. Interessante e che bei colori! sembra davvero morbida e semplice da utilizzare...proveremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa confezione ha di colori belli forti, ho visto in vendita anche altre tonalità più naturali. Si vede che lucica di più pispetto alla solita plastilina.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie, riferirò all'autore :)

      Elimina
  3. Si vede dalle foto che è morbida e facile da usare, ha dei colori splendidi!
    ciao,
    Amalia

    RispondiElimina
  4. mai provata... dovrò cercarla on line!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, online si trova facilmente.

      Elimina
  5. Interessante, che marca la produce? I lavori sembrano più luminosi, ma possono essere semplicemente le foto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jana ha usata quella prodotta in Russia, ma se guarni su internet pui trovare le marche europee.
      Si , le foto possono dare effetto di luminosità, ma la bambina diceva che anche a occhio è così. Magarì è la presenza della cera di api.

      Elimina
    2. Ma lo sai che su google nei primi risultati ci sei tu? Mi sa che non è poi così diffusa!

      Elimina
    3. Non lo sapevo, non mi dispiace, comunque è un materiale ecologico, senza chimica (spero).

      Elimina
  6. quanti bei lavoretti!! Devo tornare a visitarti più spesso!ILE

    RispondiElimina
  7. Uhhhh che nostalgia! Quando ero piccola mi regalarono dei panetti di cera. Da modellare... Ricordo che mi piacque tantissimo! Chissà se mia mamma ne conserva un po' in qualche cassetto? Grazie per aver fatto riaffiorare questo ricordo e complimenti all'artista!
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, vuol dire che l'idea non è nuova, grazie a te!

      Elimina