15 nov 2011

La tecnica esplosiva.

Non conosco il nome di questa tecnica in italiano. Magari potete aiutarmi.
In inglese si chiama: Gouache resist, in russo: Акватушь (testualmente Acquachina).
Ho letto la prima volta la descrizione di questa tecnica in una rivista negli anni 90. Articolo si chiamava “Lezioni di Linda Markus”. Una pittrice australiana condivideva i segreti del suo mestiere. Allora mi è piaciuta originalità e ancora oggi la trovo molto divertente per bambini e adulti.
Il procedimento non è difficile.

1. Con gouache o tempera dipingiamo qualcosa su un foglio bianco spesso di carta. Poca acqua e tanto colore.
acqua-china 002

Ecco un esempio. Sperimentando a casa questa tecnica mia figlia ha dipinto il vaso e qualche frutto lasciando intorno lo sfondo bianco.
acqua-china 008

2. Quando il colore e asciutto copriamo tutto il foglio con l’inchiostro di china nero.
acqua-china 009

3. Aspettiamo che si asciughi.
acqua-china 014

4. “Sviluppiamo” in una vaschetta con acqua. Toccando leggermente il disegno con un pennello.
acqua-china 021

Li dove c’era gouache il colore va via quasi tutto. Qualche macchia nera di china rimane sempre ed è quello che dà aspetto particolare al lavoro finito. È il momento più bello quando piano piano appare l’immagine.
acqua-china 023

Ecco il disegno è pronto. Si sta asciugando.
acquachina

Settimana scorsa abbiamo provato a scuola questa tecnica con i bambini della prima elementare. Se potevate vedere i loro occhi quando hanno capito che i loro bei dipinti con gouache venivano coperti tutti con la china nera nera!
Qualcuno tra i più “conservatori” della classe ha anche rifiutato di procedere con questo passaggio (e abbiamo rispettato questa decisione). Qualcuno era indeciso e solo vedendo i risultati di altri bambini ha cambiato idea.
Certe volte anche nell‘arte ci vuole il coraggio. Chi non rischia non vince!

Gouache resist-
acqua-china
china-acqua
.......................
Aggiornamento 16.11.2012: la tecnica descritta si chiama "tecnica esplosiva".

26 commenti:

  1. Alberdellavita15.11.11

    Che bella non la conoscevo molto istruttiva e creativa!

    RispondiElimina
  2. Chiara15.11.11

    Sinceramente non so come si chiama questa tecnica in italiano ma è molto interessante!

    RispondiElimina
  3. silvia15.11.11

    "qualche volta nell'arte ci vuole coraggio" :D

    RispondiElimina
  4. Lebianchemargherite15.11.11

    Come sempre pura magia! mi stupisci e affascini ogni volta!
    un grande abbraccio
    donata

    RispondiElimina
  5. bellissima tecnica...non la conoscevo! grazie!

    RispondiElimina
  6. Voglio Una Melablu15.11.11

    molto pop come effetto! tutto nuovo per me!

    RispondiElimina
  7. Miriam15.11.11

    Non chiedermi perchè, ma questa tecnica in italiano si chiama “tecnica esplosiva”, o almeno sui libri viene definita così... non so cosa c’entrino le esplosioni comunque è molto interessante, ho trovato vari artisti che la usano come questo:
    http://www.associazionearthouse.it/tecnica_esplosiva.htm
    Comunque Tatiana, grazie per questo blog! é bellissimo
    Miriam

    RispondiElimina
  8. antonietta righetti16.11.11

    grazie Tatiana per la generosa condivisione!
    Ho notato nei laboratori di pittura creativa che tengo agli adulti, che spesso le persone hanno timore di usare il nero. Ci sono molti preconcetti e pregiudizi negativi su questo colore... Ogni colore ha i suoi lati in luce e quelli in ombra e nel mio lavoro mi piace far sentire, sperimentare, percepire le varie qualità/energie dei colori e accompagnare le persone in questo percorso di consapevolezza. Credo che questa tecnica sia perfetta per apprezzare le qualità del nero.
    grazie ancora!

    RispondiElimina
  9. Martina Malpaga16.11.11

    Ciao, complimenti per il blog e per i lavori pubblicati! La tecnica che hai utilizzato si chiama "esplosiva".

    RispondiElimina
  10. Grazie, adesso so come si chiama. Cambio il titolo del post.

    RispondiElimina
  11. Sono daccordo quando dici: "credo che questa tecnica sia perfetta per apprezzare le qualità del nero". Il nero aiuta a vederre la bellezza dei colori: ...nel buio brillano disegni-stelle.

    RispondiElimina
  12. silvia_paparella17.11.11

    Già, anch'io avrei fatto resistenza! Bella tecnica, da provare quando il piccolo cresce un po'...

    RispondiElimina
  13. Ciao Miriam, si come il tuo conteneva un link non era subito visibile ma solo dopo aprovazione. (non so ancora come regolarmi meglio) Grazie della tua risposta. Esplosiva. Magari per motivo che la china sopra la tempera sebra di esplodere, va via velocimente.

    RispondiElimina
  14. Angela Ercolano19.11.11

    bella! mi ricordo di averla fatta alle scuole medie durante il corso di artistica devo proprio provare con i Child!
    La tua intervista è finalmente on-line :-)

    RispondiElimina
  15. Grazie Angela, allora sai già tutto e non sarà difficile sperimentarla insieme ai tuoi bambini.
    Un grazie speciale per l'intervista.

    RispondiElimina
  16. Angela Ercolano21.11.11

    ma dai! sai già tutto ... se non lo mettevi tu e chi se lo ricordava! Grazie a te per la disponibilità un bacione :-)

    RispondiElimina
  17. Quando ho letto e visto la necessità di coprire l'inchiostro pittura i miei occhi erano come quelli degli scolari:) bel lavoro!

    RispondiElimina
  18. Sono daccordo quando dici: "credo che questa tecnica sia perfetta per
    apprezzare le qualità del nero". Il nero aiuta a vederre la bellezza dei
    colori: ...nel buio brillano disegni-stelle.

    RispondiElimina
  19. Ciao Miriam, si come il tuo conteneva un link non era subito visibile ma
    solo dopo aprovazione. (non so ancora come regolarmi meglio) Grazie
    della tua risposta. Esplosiva. Magari per motivo che la china sopra la
    tempera sebra di esplodere, va via velocimente

    RispondiElimina
  20. Anonimo13.3.13

    bella questa tecnica io sn in 2a media e la stiamo facento anche noi ora ma un po' piu dificcilotta ciaoo a tutti e bel link!!

    RispondiElimina
  21. Anonimo15.6.13

    Hey I am so glad I found your site, I really found you by mistake,
    while I was looking on Aol for something else, Anyhow I am here
    now and would just like to say many thanks for a remarkable post and a all
    round entertaining blog (I also love the theme/design), I don't have time to read through it all at the minute but I have bookmarked it and also added in your RSS feeds, so when I have time I will be back to read more, Please do keep up the fantastic job.

    Here is my webpage - web site

    RispondiElimina
  22. Anonimo15.6.13

    This site was... how do I say it? Relevant!! Finally I've found something that helped me. Many thanks!

    My web blog ... NFL wholesale Jerseys

    RispondiElimina
  23. Anonimo15.6.13

    Hi there! I realize this is somewhat off-topic however I needed to
    ask. Does building a well-established blog like yours require a massive amount work?
    I'm completely new to writing a blog but I do write in my journal on a daily basis. I'd like to start a blog
    so I will be able to share my own experience and views online.

    Please let me know if you have any kind of ideas or tips for brand new aspiring bloggers.
    Thankyou!

    Here is my web-site; Louis Vuitton Handbags Outlet

    RispondiElimina
  24. Anonimo15.6.13

    We absolutely love your blog and find the majority of your post's to be what precisely I'm looking for.
    Would you offer guest writers to write content available for you?
    I wouldn't mind creating a post or elaborating on a number of the subjects you write related to here. Again, awesome web log!

    Here is my web site ... Sac Louis Vuitton

    RispondiElimina
  25. Anonimo15.6.13

    Hello, yup this article is actually pleasant
    and I have learned lot of things from it regarding blogging.
    thanks.

    Have a look at my web page; Sac A Main Louis Vuitton

    RispondiElimina