16 lug 2011

Per fare un vaso ci vuole un fiore

Ho scelto un barattolo di vetro di forma particolare per trasformarlo in un vaso per i fiorellini di campo.
E per sperimentare una ricetta di  window color fai da te scoperta da una mamma creativa.
Abbiamo provato anche la seconda variante di window color fai da te proposta da un'altra mamma creativa con la differenza di usare al posto di acrilici inchiostri colorati. In questo caso la colla vinilica si mescola con la china è poi si fa il disegno sulla busta di plastica. (foto sotto, il disegno asciutto) Per spremere la miscela e formare il disegno ho usato la siringa senza ago.


016

Il giorno dopo il fiorellino per la cornice era pronto. Basta attaccarlo sopra.

049

Per il vaso abbiamo steso uno strato a forma ovale di colla vinilica e il giorno dopo l’abbiamo dipinto con le chine colorate.

033

Ho fatto sopra un disegno con i fiori con la penna a Gel e la mia figlia ha colorato dentro i contorni.

040

Poi è andata con il papà a prendere un può di fiorellini di campo per il nostro nuovo vaso.

055

Ecco la composizione del sabato mattina. E buona domenica a tutti!

060

11 commenti:

  1. Eh eh, troppi interventi, non ti sto dietro! Scherzi a parte: ma si possono usare per le finestre? Per decorazioni temporanee intendo...

    RispondiElimina
  2. Penso proprio di si, Silvia. Ci vole un può di prattica penso. Ho cominciato con elementi piccoli ma in programma ho un proggetto per la finestra. Proverò

    RispondiElimina
  3. Bellissimi i vasi colorati così.
    anche noi abbiamo in mente di decorare un vaso, ma con un'altra tecnica... sorpresa ;)

    Per rispondere a Silvia: le decorazioni che ho fatto io con colla vinilica e colori acrilici sono rimasti attaccati per un mese allo specchio del bagno e proprio ieri li ho spostati sul vetro (esterno) della doccia, sono rimasti perfetti, non hanno lasciato alcun residuo sullo specchio e si sono riattaccati benissimo al vetro.

    Tatiana che è un'artista sarà certo in grado di fare qualcosa di spettacolare! Attendiamo...

    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Grazie Monica, aspitteremo la sorpresa!
    Mi è piaciuto il tuo metodo di mischiare la colla con il colore: ti svegli il giorno dopo e il lavoro è già asciutto è pronto!

    RispondiElimina
  5. Davvero un bell'effetto, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Confermo che sulle finestre reggono benissimo. Va bene qualsiasi superficie liscia e lucida.
    Buona l'idea di mescolare china e colla vinilica, non ci avevo pensato; mi pare che risultino colori molto tenui e sfumati... Forse con la siringa riuscirei a non combinare troppi disastri neppure io con i colori preparati in anticipo! ;-)
    Proverò!
    Ma tu con quale tecnica ti sei trovata meglio? Secondo te ci sono applicazioni in cui è meglio usare una rispetto all'altra?

    RispondiElimina
  7. @Sybille: grazie mille!

    @vogliounamelablu: sono due tecniche molto differenti, ma tutte è due da provare. Quando mescoli colori con la china puoi regolare l'intensità del colore: poco inchiostro - colore molto tenuo, tanto inchiostro - colore forte. Hai visto ho provato di fare piccoli elementi e mi sono trovata bene con tute e due le tecniche, però per un lavoro di dimenssioni più grandi sceglierei la prima variante: prima la colla e poi il colore, perche la siringa è comoda a creare linee e varie forme ma si lavora lentamente. Oppure come ha fatto bene Monica bisogna versare, stendere il colore con il manico di un cucchiaio di plastica.

    RispondiElimina
  8. Quante belle idee mi dai per creare con le mie bimbe! mi devo purtroppo ripetere sempre... sei bravissima!!!!
    un bacio!
    donata

    RispondiElimina
  9. Grazie Donata, anche il tuo blog è una scoperta per me, tante idee che vorrei peovare...

    RispondiElimina
  10. Tatiana! Che belle tecnica! Proveremo a fare qualcosa per decorare le finestre della nostra classe. Una domanda: Quando si fa il disegno con la colla si deve lasciare un strato pesante? Quanto ci mette ad asciugare?

    RispondiElimina
  11. non è necessario uno strato pesante ma è più difficile ottenerlo sopratutto se fai il disegno con la colla e il colorante, la mia esperienza: lo strato medio, il giorno dopo era asciutto

    RispondiElimina